Il turismo nel Lazio ci porta a scoprire una terra antica e ricca di tradizioni, vera e propria culla delle radici d'Italia.

lazio mapLazio Colosseum_in_Rome,_Italy_-_April_2007Ancor prima della nascita di Roma, questo territorio era chiamato Lazio, dal latino Latium, abitato dal popolo dei latini, che erano chiamati così da latus(esteso) in correlazione al paesaggio in cui vivevano ed era situato nella zona del basso Tevere. Dopo il periodo dell’epoca repubblicana e con l’ordinamento di Augusto nell’epoca romana la Regione insieme alla Campania andò a formare la Regio I Latium et Campania.

Il Lazio è una regione amministrativa dell'Italia Centrale di 5.773.953 abitanti, con capoluogo Roma. Confina a nord-ovest con la Toscana, a nord con l'Umbria, a nord-est con le Marche, a est con l'Abruzzo ed il Molise, a sud-est con la Campania, a ovest con il mar Tirreno. Al suo interno è presente la piccola enclave della Città del Vaticano.

Il territorio del Lazio è molto vario, con paesaggi diversi da zona a zona: poco più della metà della regione è collinare, un quarto è montuoso e il restante territorio, in prossimità del mare, è pianeggiante.

Nella sezione appenninica sono numerose le vette che superano i 2.000 metri. A nord-est si trovano i Monti Reatini, sovrastati dal massiccio Terminillo (2.213 metri), e l'adiacente gruppo dei Monti della Laga; lungo il confine con l’Abruzzo si sviluppano i Monti Simbruini e, oltre l’alta valle del fiume Aniene, la catena dei Monti Ernici. Sempre al confine con l’Abruzzo s’innalzano i Monti della Meta.
Lazio Campanile_di_San_Pietro
Nella sezione occidentale il Lazio presenta un’altra serie di rilievi (Monti Lepini, Ausoni e Aurunci), pressoché paralleli all'Appennino; tali rilievi vengono in genere classificati come Antiappennino, sia per la minore altezza sia, soprattutto, per essere separati dalla catena appenninica dall'ampio solco percorso dal fiume Liri e dal suo affluente Sacco.

Il Turismo nel Lazio ci porta a scoprire una terra antica e ricca di tradizioni, vera e propria culla delle radici d'Italia. Se Roma, data la sua importanza e fama nel mondo è il principale catalizzatore del turista, non bisogna dimenticare tutti i luoghi della regione che sono perle di bellezza e forte suggestione. Una vacanza nel Lazio permette di scoprire una natura ancora intatta di parca e laghi, borghi e paesi dove ancora sopravvivono mondi antichi, un litorale che offre scorci e attrazioni di grande interesse.

La natura ed i Parchi costituiscono nel Lazio una delle principali risorse ed attrattive. Nella regione troviamo numerosi laghi fra i quali citiamo: Nemi, Bolsena e Bracciano, di grande interesse naturalistico. Fra le aeree protette del Lazio troviamo i Parchi Nazionali del Circeo e d'Abruzzo-Lazio-Molise. Mentre tra i parchi regionali laziali spiccano quello dell'Appia Antica, dell'Antichissima città di Sutri, e dei Castelli Romani. Altre aree sono date dai monumenti naturali come le Gole di Farfa, il Bosco Faito, Corviano, Giardino di Ninfa ed il Bosco Sassetto.
 
Lazio _Orso_Marsicano
Lazio Alatri_-_Porta_Maggiore
Lazio Arpino_arcosestoacuto
lazio fiore1
Lazio Lago_bolsena_tramonto
Lazio Canopus_vanaf_serapium
Lazio Colosseum_in_Rome,_Italy_-_April_2007
lazio gufo
lazio fiore
Lazio Formia_0011
lazio flora
lazio topo
lazio lago
Lazio Grottaferrata-abbazia01
 
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento